Una serata di fantasia a Clusone con Nuvola e Oreste

Una serata di fantasia a Clusone con Nuvola e Oreste

Sarà un sabato all’insegna del divertimento dove i bambini saranno i veri protagonisti.

Gian Battista Gualdi e Oreste Castagna organizzano eventi teatrali.

Domani, 24 Agosto 2019, si esibiranno sul palco A Clusone a partire dalle 16:30 in Piazza della Rocca (sotto i portici di Piazza Orologio in caso di maltempo) per dare ai bambini la possibilità di avvicinarsi al mondo dell’arte e dello spettacolo in maniera semplice e intrigante.

Ad allietare il pomeriggio un simpatico artista di strada incanterà tutto il pubblico con delle particolari bolle.

Gian Battista e Oreste sono due artisti affermati, organizzano e progettano formazione per aziende ed enti pubblici, realizzando giornate di approfondimento formativo con i manager e le loro famiglie, attraverso il team building e gli eventi teatrali.

2 + 13 =

Il principe mago. Principesse, isole e Dio.

Il principe mago. Principesse, isole e Dio.

C’era una volta un giovane principe che credeva in tutte le cose tranne che in tre.

Non credeva nelle principesse, non credeva nelle isole, non credeva in Dio. Il re suo padre gli diceva che queste cose non esi­stevano. Siccome nei domini paterni non vi erano né principesse né isole né alcun segno di Dio, il principe credeva al padre.

Ma un bel giorno il principe lasciò il palazzo reale e giunse al paese vicino. Quivi, con sua grande meraviglia, da ogni punto della costa vide delle isole e, su queste isole, strane e inquietanti creature cui non si arrischiò di dare un nome. Stava cercando un battello, quando lungo la spiaggia gli si avvicinò un uomo in abito da sera, di gran gala.

“Sono vere isole, quelle?”, chiese il giovane principe.

“Certo, sono vere isole”, rispose l’uomo in abito da sera.

“E quelle strane e inquietanti creature?”.

“Sono tutte genuine e autentiche principesse”.

“Ma allora anche Dio deve esistere! “, gridò il principe.

“Sono io Dio”, rispose l’uomo in abito da sera con un inchino.

Il giovane principe tornò a casa al più presto.

“Eccoti dunque di ritorno”, disse il re, suo padre.

“Ho visto le isole, ho visto le principesse, ho visto Dio”, disse il principe in tono di rimprovero.

Il re rimase impassibile.

“Non esistono né vere isole né vere principesse né un vero Dio”.

“Ma è ciò che ho visto! “.

“Dimmi com’era vestito Dio”.

“Dio era in abito da sera, di gala”.

“Portava le maniche della giacca rimboccate?”.

Il principe ricordava che erano rimboccate. Il re rise.

“È la divisa del mago. Sei stato ingannato”.

A queste parole il principe tornò nel paese vicino e si recò alla stessa spiaggia dove s’imbattè di nuovo nell’uomo in abito da sera.

“Il re mio padre mi ha detto chi sei”, disse il principe indignato. “L’altra volta mi hai ingannato, ma non m’ingannerai ancora. Ora so che quelle non sono vere isole né vere principesse, perché tu sei un mago”.

L’uomo della spiaggia sorrise.

“Sei tu che t’inganni, ragazzo mio. Nel regno di tuo padre vi sono molte isole e molte principesse. Ma tu sei sotto l’incantesimo di tuo padre e non le puoi vedere”.

Il principe tornò a casa pensieroso. Quando vide il padre, lo fissò negli occhi.

“Padre, è vero che tu non sei un vero re, ma solo un mago?”.

Il re sorrise e si rimboccò le maniche.

“Sì, figlio mio, sono solo un mago”.

“Allora l’uomo della spiaggia era Dio”.

“L’uomo della spiaggia era un altro mago”.

“Devo sapere la verità, la verità dietro la magia”.

“Non vi è alcuna verità, dietro la magia”, disse il re.

Il principe era in preda alla tristezza. Disse: “Mi ucciderò”.

Il re, per magia, fece comparire la morte. Dalla porta la morte fece un cenno al principe. Il principe rabbrividì. Ricordò le isole belle ma irreali e le belle ma irreali principesse.

“Va bene”, disse, “riesco a sopportarlo”.

“Vedi, figlio mio”, disse il re, “adesso anche tu stai diventando un mago”.

Da  The magus, di   John Fowles, Dell Publishing Co., Inc.,pp. -499-500.

Quando l’impossibile diventa possibile

Quando l’impossibile diventa possibile

La magia della notte bianca

Quando l’impossibile diventa possibile!

CLUSONE, 8 DICEMBRE 2018

cinque maghi professionisti in spettacoli itineranti nelle vie e piazze del centro storico.
con la partecipazione dell’ipnotista, illusionista e mentalista GIAN BATTISTA GUALDI

PRESHOW DALLE 18.00 Vieni a cercarci nelle fantastiche vie di CLUSONE

SPETTACOLO ALLE ORE 21 IN PIAZZA UCCELLI A CLUSONE

 

i maghi

Gian Battista Gualdi

L’organizzatore della serata, ipnotista, mentalista

Magico Camy

Mago e illusionista professionista, stupore ed emozioni sono il suo pane quotidiano

Samuele

illusionista per le grandi illlusioni

Eta Beta

Cabarettista, vi intratterrà con effetti e magie di altissimo livello ed impatto visivo!

Tommaso

Artista affermato ed incredibile trampoliere, sarà impossibile non vederlo

un evento indimenticabile per grandi e piccini

MUSICA – ANIMAZIONE – SPETTACOLI – MERCATINI – VOLI IN ELICOTTERO

un evento organizzato dalla turismo pro clusone in collaborazione con il comune di clusone

Partecipa alla serata dedicata alla raccolta fondi per l’associazione Paolo Belli – Venerdì 17 Marzo

Partecipa alla serata dedicata alla raccolta fondi per l’associazione Paolo Belli – Venerdì 17 Marzo

Tenuta Colle Piajo è lieta di invitarvi alla cena di beneficenza per l’associazione Paolo Belli.

Venerdì 17 Marzo

prenotazione obbligatoria entro il 12 marzo Quota di partecipazione: 40,00 euro a persona.
L’INTERA QUOTA DI PARTECIPAZIONE SARÀ DEVOLUTA ALL’ASSOCIAZIONE

Durante la serata tre maghi Marco, Pietro e Gian Battista assieme ai numerosi ospiti intratterranno e faranno riflettere tutti gli invitati.

Cosa è l’associazione Paolo Belli.

Nel loro orizzonte vogliono inserire presente e futuro; è giusto sostenere tutti coloro per i quali l’angoscia coabita con la speranza.

La speranza è calore, è luce e dà forza: così come il sole che hanno scelto come simbolo e con il quale portano luce nel buio della malattia.

Le finalità

Per non dimenticare l’amico e  tutte le  persone che  hanno contratto la leucemia e
al fine di accompagnare la famiglia e l’ammalato nel percorso della malattia anche attraverso piccoli e utili gesti quotidiani l’associazione PAOLO BELLI,  grazie alla collaborazione volontaria e gratuita dei suoi iscritti, intende operare con sempre maggiore incisività alla ricerca di contributi da destinarsi con tempestività, alla:

 

 

Cosa è Tenuta Colle Piajo

nasce nel 1999 dopo una radicale ristrutturazione della location.
Inizialmente basata sull’organizzazione di eventi privati, con il tempo adatta le sue peculiarità per soddisfare anche le esigenze del settore business.
Le crescenti richieste del mercato aziendale hanno fatto si che nel 2005 iniziasse la costruzione dell’hotel, progetto che ha visto la sua piena realizzazione nel settembre 2006.
La completezza di servizi che ad oggi offre rende la struttura unica nel suo genere, dove lavoro e relax creano una perfetta sinergia, dove l’evento privato imprime ricordi indelebili nei cuori.

Missione

 Stabilire un rapporto vero con i nostri clienti, offrire contatto umano ad ognuno, quel valore aggiunto, in questo momento dove la tecnologia lo sta a volte spodestando, fa si che, distinguere ogni individuo come essere non come numero o fatturato faccia la differenza, comprendere le esigenze, consigliare, risolvere problemi per ottenere la realizzazione del vostro evento fornendovi un supporto completo, dai ricevimenti privati a quelli aziendali.

La duttilità della nostra struttura permette di soddisfare anche le richieste più articolate. La passione è ciò che ci contraddistingue, la cura del dettaglio la nostra forza. Farvi vivere emozioni che resteranno impresse nei vostri ricordi.