Comunicazione Emozionale

27 Maggio 2017 – 17:30
Centro Congressi Giovanni XXIII
BERGAMO

iscrizioni chiuse

missione aziendale

Aiutiamo persone di successo a creare soluzioni comunicative, attraverso strumenti multimediali e applicazioni tecnologiche avanzate, per far conoscere, promuovere e vendere ciò che esse realizzano

comunicAzione ResponsAbile

formazione per aziende

Quando il cervello è in anticipo e decide cosa fare almeno sette secondi prima

L’inconscio è di sette secondi avanti

Altro che libero arbitrio, è il nostro inconscio a prendere le decisioni, prima ancora che noi realizziamo di averle prese. Il cervello “sa” in anticipo, circa sette/otto secondi, quale azione deve intraprendere

approfondisci cliccando qui

È scomparso. Il nostro rapporto era magico.

È scomparso. Il nostro rapporto era magico.
È scomparso qualche giorno fa un grande amico, Pietro, Una splendida persona.

approfondisci cliccando qui

Charlie Chaplin raccontò al pubblico una storiella fantastica

Charlie Chaplin raccontò al pubblico una storiella fantastica e tutti incominciarono a ridere
Charlie ripeté la stessa storiella e solo pochi risero

approfondisci cliccando qui

Corso di formazione – Presentare per conVincere

Con questo corso imparerai a padroneggiare le tue emozioni e a gestire qualunque tipo di uditorio, qualunque sia il tuo obiettivo, attraverso le tecniche più evolute del Public Speaking.

approfondisci cliccando qui

La nave e l’artigiano

C’era una nave che attraccò in un porto di un’isola sperduta nell’oceano Pacifico, aveva i motori in avaria e non poteva continuare il viaggio.

approfondisci cliccando qui

Dio ama come una mamma – Buona Santa Pasqua

Buona Santa Pasqua Meravigliosa:
Nel pancione di una mamma c’erano due bambini.
Uno chiese all’altro: “Ma tu ci credi in una vita dopo il parto?”

approfondisci cliccando qui

Un minuto tutto per me – Semplificare – parte 4/4

Era trascorsa una settimana da quando l’uomo si era accomiatato dallo zio, eppure non era felice come aveva sperato.

approfondisci cliccando qui

Un minuto tutto per me – Prendermi cura di “Me” – parte 3/4

Un minuto tutto per me “Ecco, queste sono le piccole cose di cui ti parlavo. In pratica il significato è questo”, e così dicendo porse al nipote una targa che teneva sulla scrivania del suo studio. Sopra c’era scritto: Tratto me stesso nel modo in cui vorrei che gli...
approfondisci cliccando qui

Un minuto tutto per me – parte 2/4

Un minuto tutto per me Non appena ebbe messo piede in casa dello zio, l’uomo ne avvertì il sorriso su di sé; quando si fu messo a proprio agio gli domandò: “Zio, sei felice?” Lo zio disse: “Sono molto felice, però devo ammettere che è così soltanto da qualche anno a...
approfondisci cliccando qui

Un minuto tutto per me – la ricerca – parte 1/4

C’era una volta un uomo che voleva essere più felice di quello che era e desiderava che anche gli altri lo fossero.

approfondisci cliccando qui

news