Mediolanum

Mediolanum

Un sistema ben fatto è la chiave per costruire la fiducia.

Si è svolto mercoledì 10 Gennaio 2018 al teatro Giuditta Pasta di Saronno la convention Re-Start della Banca Mediolanum.

Gian Battista Gualdi è stato l’ospite dell’intervento motivazionale Fiducia & Fortuna: cosa hanno in comune queste due parole? Vedi sotto il video di apertura.

Alla convention Re-Start, evento di apertura dell’anno 2018, alla presenza di circa 600 family banker, sono intervenuti con argomenti molto incentivanti e interessanti sulle prossime strategie e sugli obbiettivi della Banca: Massimo Doris – Amministratore delegato, Giovanni Pirovano vice presidente ABI, Stefano Volpato – direttore commerciale, Ciro della Valle – regional manager della Lombardia

Assieme a Gian Battista Gualdi è intervenuto Mauro Bernardi che ha parlato della Felicità. Mauro è un disabile che ha ricostruito e ribaltato la propria vita dopo un incidente 10 anni fa. Qui il video (integrale)-(sintetico) di Lucignolo.

Gian Battista Gualdi è un mentalista e un formatore nell’ambito dell’ipnosi conversazionale e ha tenuto corsi di formazione in questi ambiti per aziende specializzate.

L.M.

Video ricordi di quando eravamo quello che eravamo

Video ricordi di quando eravamo quello che eravamo

Che bei ricordi, li abbiamo fatti tutti e ancora: autostop senza pericoli, il bullismo c’è sempre stato lo dicevi alla mamma o alla maestra e tutto si sistemava (la Tua maestra una sola e non tre o quattro..) poi con i grembiulini tutti uguali, giocare sulle strade con i pattini ti facevi tirare con la bici!

Spettacolo SACBO – Evviva la Befana

Spettacolo SACBO – Evviva la Befana

EVVIVA LA BEFANA

Sabato 6 Gennaio 2018 ore 16:30
Area Gruppi Areostazione di Orio al Serio

SACBO invita tutti i dipendenti e operatori dell’aeroporto a partecipare con figli e nipoti allo spettacolo “EVVIVA LA BEFANA” di Oreste Castagna di Rai Yo-Yo che si terrà nell’area gruppi in Aerostazione Sabato 6 gennaio 2018 alle ore 16:30 con ORESTE, LAURA E DANILO direttamente da RAI Yoyo, Marcello il Mago delle Bolle, Gian Battista Gualdi il Mago Nuvola, il laboratorio per i bambini di BENEDETTA e alle 18:00 arriva la BEFANA con dolci per tutti.

se continui così… se mi guardi così prima o poi parte un bacio lo sai e se

se continui così… se mi guardi così prima o poi parte un bacio lo sai e se

Se continui così… se mi guardi così prima o poi parte un bacio lo sai e se poi non ci stai, e se poi te ne vai va a finire… che esco di testa e io non ne ho nessuna voglia lo sai… non parlarmi così, non toccarmi. così la tua sana vergogna dov’è? non ti ho cercata ti ho incontrata, lo sai non ti ho chiamata mi hai risposto, lo sai NON TENTARMI DAI MI CONOSCI ORAMAI E SAI ANCHE CHE POI… NON TENTARMI DAI “che mi sanguina il cuore” e ti giuro “fa male” Se mi baci così…. se mi dici così come al solito diventa magico ancora io distante….. e mai altrove tu chissà….. chissà dove? !…. è per questo… che mi chiedo perché per stare bene solo un’ora con te dovrei star male tutto il resto del tempo che mi resta senza di te NON TENTARMI DAI MI CONOSCI ORAMAI E SAI ANCHE CHE POI NON TENTARMI DAI “più mi sanguina il cuore” “più ci entri e fai male” IO CHE ADESSO RIVIVO E DESCRIVO IL PASSATO DICENDO E’ FINITA DA UN PO’ IO CHE scrivo SUI MURI DEL tempo ALTRI NOMI CHE FANNO GIA’ PARTE DI ME NON TENTARMI… dai…

Scusa, aiuto, ti amo

Scusa, aiuto, ti amo

Mi ricordo il titolo di una bellissima canzone scritta da una cantautrice italiana: Valeria Rossi. Diceva: Tre parole. Anch’io ho tre parole che mi hanno segnato.

Le tre parole, le lessi su un libro e lo stesso giorno me le sentii dalla voce sicura del mio amico Mauro, alla fine di un corso di formazione realizzato assieme a lui; per questo motivo abbiamo realizzato assieme la slide finale e più o meno riporta queste frasi:

  • Se abbiamo sbagliato a dire qualcosa vi chiediamo SCUSA
  • Quando vi chiediamo AIUTO è perché ne abbiamo bisogno
  • Vi AMIAMO e AMIAMO la vita perché la Vita rimane la cosa più bella che abbiamo.

L’altro giorno un grande personaggio, di cui vado fiero di essere amico, mi ha chiesto scusa. Non me l’aspettavo!

Quando diciamo no e ci facciamo una convinzione tendiamo a non cambiare idea. Anche se abbiamo capito di aver sbagliato, il nostro orgoglio ci impedisce di cambiare idea e di chiedere SCUSA.

Scusa, non dobbiamo chiederlo solo per delle quisquiglie, chiedere scusa è un’opportunità per farci perdonare dal cuore.

Scusa: ho raccolto alcuni aforismi che mi piacevano e vorrei condividerli con te:

  • In alcune famiglie, “per favore” è descritta come la parola magica. Nella nostra casa, tuttavia, è “scusami”.
    (Margaret Laurence)
  • Scusarsi non significa sempre che tu hai sbagliato e l’altro ha ragione. Significa semplicemente che tieni più a quella relazione del tuo orgoglio.
    (Anonimo)
  • L’intelligenza è quella cosa che se chiedi dici “per favore”, se ricevi dici “grazie” e se sbagli chiedi “scusa”.
    (Twitter)
  • Il primo a chiedere scusa è il più coraggioso. Il primo a perdonare è il più forte. Il primo a dimenticare è il più felice.
    (Anonimo)
  • Forse “chiedere scusa” fa la differenza? Lo fa sempre?. E’ solo una parola. Una parola contro un migliaio di azioni.
    (Sarah Ockler)
  • Non saper chiedere scusa è una vetrina che aumenta il prezzo man mano che la guardi
    (Twitter)
  • Il perdono non cambia il passato, ma fa allargare il futuro.
    (Paul Boese)
  • Le uniche azioni corrette sono quelle che richiedono né spiegazioni né scuse.
    (Red Auerbach)
  • Chiedere scusa cancella l’errore ma lascia un alone, e fogli cancellati troppe volte, perdono la capacità di essere scritti ancora
    (Twitter)